Filobus a Budapest

A Budapest ci sono i filobus, una via di mezzo tra gli autobus e i tram. Sono in funzione dal 1949 e circolano per la periferia della città.

La rete di filobus di Budapest è composta da 15 linee, numerate da 70 a 83. È un mezzo di trasporto lento rispetto all’autobus, dato che, passando per stradine strette, i veicoli decelerano e, spesso, si disconnettono accidentalmente.

Bisogna ricordare che, come negli autobus, per scendere dovete premere il pulsante, che si trova vicino alla porta.

Un po' di storia

La prima rete di filobus di Budapest fu inaugurata il 16 dicembre 1933 a Obuda, con 2,7 chilometri di estensione. Questo percorso fu totalmente distrutto nel 1944, durante la Seconda Guerra Mondiale.

Dopo la guerra, nel dicembre 1949, s’inaugurò la linea 70, per sostituire il tram numero 10. Il nome della nuova linea fu dato per celebrare il settantesimo compleanno di Stalin.

Negli anni seguenti, si crearono dei nuovi percorsi, per sostituire le linee del tram nelle strade più strette.

Alla fine degli anni sessanta, il governo iniziò a sostituire i vecchi filobus con gli autobus; per l’aumento del costo della benzina, questa decisione fu rettificata negli anni settanta.

Anche se le condizioni economiche non consentirono lo sviluppo o la creazione di nuove linee, negli anni novanta e all’inizio del XXI secolo si acquistarono dei nuovi filobus.

Oggigiorno è un’alternativa assumibile che, per fortuna, non ha sostituito completamente i tram.

Prezzi

Per ottenere informazioni sul prezzo dei filobus e di altri mezzi di trasporto, potete consultare la seguente sezione: