Chiesa di Sant'Anna

Chiesa di Sant'Anna

Sulle sponde del Danubio troviamo la Chiesa di Sant¡anna, costruita tra il 1740 e il 1762. È stata realizzata in stile barocco italiano e ricostruita diverse volte.

La Chiesa di Sant’Anna rappresenta il maggior esempio d’architettura barocca italiana a Budapest. La sua costruzione iniziò nel 1740, su progetto di Kristóf Hamon, e fu finalizzata nel 1762, da Mátyás Nepauer.

La Chiesa è stata per più di 200 anni una vittima della guerra, delle inondazioni e di terremoti.

Per il suo precario stato di conservazione, si pensò, in varie occasioni, di abbatterla, soprattutto con i lavori di costruzione della metro.

Infine, la Chiesa di Sant’Anna fu ricostruita fra il 1970 e il 1984.

L’interno della Chiesa

All’interno della Chiesa si possono vedere alcuni affreschi del Novecento, oltre a dei dipinti del XVIII secolo. All’esterno spiccano le due torri.

La Chiesa di Sant’Anna non offre visite turistiche e solo apre per le funzioni religiose. È anche una delle chiese in cui si realizzano i concerti.

Orario

Da lunedì a sabato, dalle ore 10:00 alle 18:30.
Domenica dalle ore 8:30 alle 18:30.

Trasporto

Metro: Batthyány tér‎, linea M2 (rossa).
Tram: Batthyány tér, linee 19 e 41.
Autobus: Batthyány tér, linee 11, 39, 86, 111, 160 e 260.