Bagni Rudas

I Bagni Rudas sono tra i più importanti di Budapest. Furono costruiti più di 450 anni fa dagli Ottomani.

I Bagni Rudas sono considerati fra i complessi termali più belli del mondo. Furono costruiti nel XVI secolo, durante l’occupazione ottomana e il loro aspetto è molto simile a quello che si può trovare a Istanbul.

I Bagni Rudas furono costruiti in 3 momenti differenti: s’inaugurarono nel 1550, furono ampliati nel 1566 dal pascià ottomano Mustafa Sokoli, e furono modernizzati nel 1896, quando vennero aggiunte la piscina e la sauna. Gli ultimi lavori di rinnovamento si realizzarono nel XXI secolo, riaprendo le proprie porte all’inizio del 2006.

La sala principale

La parte più rappresentativa dei Bagni Rudas è indubbiamente la sua sala principale. Questa zona, creata nel 1566, dispone di una piscina ottagonale ottomana, con differenti temperature, di una cupola turca tradizionale di 10 metri di diametro, sostenuta da otto pilastri.

Sempre più tolleranti

Come accadeva in molti altri luoghi, all’inizio solo gli uomini potevano accedere ai bagni. Dal Novecento, iniziarono a frequentarli anche le donne e, negli ultimi anni, nei weekend, possono accedere entrambi i sessi.

Bisogna ricordare che, mentre durante la settimana l’uso del costume non è obbligatorio, nel weekend bisogna indossarlo.

Orario

Bagni termali
Uomini: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì, dalle ore 6:00 alle 20:00.
Donne: martedì, dalle ore 6:00 alle 20:00.
Misto: sabato e domenica, dalle ore 6:00 alle 20:00. Venerdì e sabato, bagni notturni dalle ore 22:00 alle 4:00.
Piscina
Tutti i giorni, dalle ore 6:00 alle 22:00.

Prezzo

Adulti: 2.150-5.000Ft.

Trasporto

Tram: Döbrentei tér, linee 18, 19 e 41.
Autobus: Szent Gellért tér, linee 7, 86, 173, 907 e 973.